Ariano's 2.0 (copia 1)

Tornare per avere di più - altrochè di più !

SEMPRE MEGLIO!!

Il 15/03/2016 da Adventure4you.com

E' gia la seconda volta che passiamo qualche giorno sotto la guida di Giacomo, ospiti del fantastico Chevalier Solitaire. L'atmosfera è unica, a due passi dal deserto, ma il meglio arriva una volta saliti sulla moto.... come ho avuto modo di sperimentare, Giacomo, ormai un amico, piu che una semplice guida, è sempre disponibilissimo e pronto a venire incontro ad ogni esigenza. I suoi consigli in moto, cosi come i panorami mozzafiato che di volta in volta scopriamo, sono solo due dei motivi che ci spingono a raggiungerlo a Merzouga in cerca di avventura. Ogni volta partiamo con l'amaro in bocca e già iniziamo a fantasticare sul prossimo viaggio in Marocco, con nuove tappe e nuovi itinerari. Se cercate avventura, ospitalità e tanta esperienza nel mondo dei motori e non solo, è l uomo che fa al caso vostro.
Ciao Giacomo, un abbraccio e a presto!!

La città perduta (ma veramente eh !)
Andrea un pò troppo temerario . .
Padri e figli in moto nel deserto 'ce n'avemo'
All'ombra delle torri di 'Orion' . .
Breve sosta all'oasi di Azarkan confine algerino
Andrea Ariano
Riccardo Ariano
Tony Ariano
Il clan degli Ariano di Tivoli è tornato per la 2.a volta anche se in formazione ridotta (Formula 3Days 100% Off Road)

Andrea Ariano aveva scritto il 5.2.2016:
"per quanto riguarda le giornate di moto Papà e zio Riccardo mi hanno detto che vorrebbero fare tappe un po piu lunghe, sui 150/200 km al giorno (!! ndr), considerando che quest' anno saremo un po piu agili. Per quanto riguarda tipologia e terreno credo che la cosa migliore sia fare della sabbia e la parte un po piu impegnativa al mattino e poi tornare su pistoni veloci e scorrevoli il pomeriggio"

Papà Ariano (Tony) alla fine delle 3 giornate ha detto:
"certo che quest'anno Giacomo ci hai 'piegati'  .  .  .  "

Senza limiti ne confini (o quasi . . )